Scarica la tua rivista!


image

 

Una carriera cinematografica di tutto rispetto, quella di Boero, iniziata nel 1969 con il film “Certo, Certissimo, Anzi Probabile” di Marcello Fondato, nella cui sequenza finale sono inquadrati i colori e i loghi Boero su un ape Piaggio, e proseguita con la comparsa dei suoi prodotti in diversi film italiani: dalle latte di Magnum nel film “Una Piccola Impresa Meridionale” (2013) di Rocco Papaleo, a quelle di Litron “Amiche da Morire” (2013) di Giorgia Farina, alle idropitture Koala ritratte in “Sei Mai Stata sulla Luna?” (2015) di Paolo Genovese. Una presenza discreta ma costante, che con il film “Il Traditore” compie un salto di qualità: sono infatti i colori applicati ad essere in primo piano, contribuendo a ricreare sul set le varie ambientazioni. Un ruolo che Boero ha ottenuto grazie alla sua expertise nell’analisi del contesto urbano e delle preesistenze cromatiche degli edifici e che dimostra la sua competenza e il suo patrimonio riconosciuto di professionalità.

Per “dare colore” alle scene, Boero ha pensato a un’ampia gamma di prodotti sia per interni che per esterni, offrendo le soluzioni ideali per ogni allestimento. L’intervento di Boero ha riguardato ogni fase, a partire dalla preparazione dei supporti: per eliminare le imperfezioni sia dalle superfici in legno che da quelle in muratura è stato infatti utilizzato Boerostucco, prodotto di preparazione ad acqua e a rapida essiccazione. La finitura impregnante ad effetto cera Bioseta Acqua è stata invece usata per i manufatti in legno sia esterni che interni. Grazie alla sua formulazione contenente cere speciali, Bioseta Acqua è infatti indicato per decorare e proteggere il legno, esaltandone le venature. Per le superfici in legno più pregiate è stata utilizzata Altura Acqua, una vernice trasparente ad alta brillantezza.

Per le finiture degli interni sono state impiegate diverse tipologie di idropitture, selezionate per le loro specifiche caratteristiche: l’idropittura traspirante Aquabel è stata scelta per la sua eccellente traspirabilità e buona idrorepellenza. L’idropittura murale ad alta copertura Traspirante alta qualità, per mascherare le irregolarità dei supporti assorbenti come il cartongesso. Infine, KOALA, l’idropittura superlavabile ad elevato potere coprente, è stata selezionata per la sua versatilità, in quanto perfetta anche sui supporti in legno e per ricoprire le carte da parati.

Boero, che da quasi duecento anni impersona la vocazione italiana per il colore, mette a frutto ancora una volta la sua esperienza, questa volta su un set cinematografico.

 

Ultime News

image
19/09/2019

Dal 18 al 19 Settembre a Bergamo Fiera, le porte tagliafuoco Dierre saranno protagoniste della quarta edizione di Safety Expo (Stand 14), il più importante evento italiano nel campo della pr

...Leggi Tutto
image
19/09/2019

Progettati per rispondere a specifiche esigenze d’uso, i nuovi avvolgicavo Vimar sono la soluzione ideale sia per chi vuole portare l’energia in qualsiasi punto della casa in totale sic

Tags:
...Leggi Tutto
image
17/09/2019

Gruppo Boero e la città di Genova: un legame che si rafforza nel tempo e che si traduce nella partecipazione dell’azienda ad iniziative volte ad arricchire e valorizzare il centro stor

...Leggi Tutto

L'ALMANACCO delle FERRAMENTA

Ferramenta Evolution